Trentino Alto Adige: al via bandi Psr per aziende agricole

meleti

 

Previsti 30 milioni di euro a sostegno settore. Priorità in graduatoria per giovani, donne e forme associative

Via libera a nuovi bandi per le aziende agricole ed extra agricole del Trentino Alto Adige. Si tratta del piano previsto dal Programma di sviluppo rurale (Psr) 2014-2020, nella cui graduatoria avranno priorità i giovani, le donne e le forme associative. Il plafond a disposizione è di 30 milioni di euro.

Nella relazione che accompagna l’approvazione dei bandi, l’amministrazione locale evidenzia che l’economia trentina sta vivendo in questi anni una situazione di difficoltà, nella quale anche l’agricoltura, soprattutto in alcuni comparti, sta attraversando un periodo delicato che rende particolarmente necessari investimenti di rinnovamento e ammodernamento. Inoltre la maggior parte delle imprese agricole si rivolge, per l’effettuazione degli investimenti, ad aziende locali, generando un indotto negli altri settori collegati.
Ecco dunque che, in tale contesto, l’intervento operato dalla Giunta provinciale con l’approvazione dei bandi del Psr 2014-2020 relativi agli investimenti delle aziende agricole (misura 4.1.1), a quelli per la trasformazione e commercializzazione dei prodotti (misura 4.2.1) e alle attività extra-agricole rappresentate da agriturismi e fattorie didattiche (misura 6.4.1), assume la valenza di una “manovra anticongiunturale in un settore, l’agricoltura con la zootecnia, considerato strategico per un territorio di montagna come il nostro” ha spiegato l’assessore all’Agricoltura, Michele Dallapiccola, firmatario delle delibere sul Psr approvate dalla Giunta .

“Complessivamente con le risorse che mettiamo a disposizione con i nuovi bandi per il 2016, pari a circa 30 milioni di euro, si generano investimenti sul territorio per circa 80 milioni di euro.” Dallapiccola ha anche annunciato che nella prima metà di giugno saranno erogati agli agricoltori i pagamenti per la cosiddetta “domanda unica”, mentre nella seconda metà del mese toccherà ai premi sfalcio, alpeggio e indennità compensativa.

Di seguito i link ai tre bandi:
– http://www.psr.provincia.tn.it/Sviluppo-Rurale-2014-2020/AMMINISTRAZIONE-TRASPARENTE-BANDI/Bandi-Aperti/Bando-Operazione-4.2.1
– http://www.psr.provincia.tn.it/Sviluppo-Rurale-2014-2020/AMMINISTRAZIONE-TRASPARENTE-BANDI/Bandi-Aperti/Bando-Operazione-6.4.1
– http://www.psr.provincia.tn.it/Sviluppo-Rurale-2014-2020/AMMINISTRAZIONE-TRASPARENTE-BANDI/Bandi-Aperti/Bando-Operazione-16.5.1

(Dar)