foto-fiera-vicenza

Alza oggi il sipario “vicenzaoro September” 2016, il salone internazionale dell’oreficeria e della gioielleria organizzato da fiera di vicenza, che proseguirà per cinque giorni, sino a mercoledì 7 settembre

Nella città berica sono attesi 1.300 brand di 35 paesi esteri, con 400 operatori presenti e visitatori provenienti da 130 nazioni. Numeri che confermano vicenza come capitale europea del settore, e tra le prime fiere mondiali di riferimento per la filiera dell’oro dei gioielli. Vicenzaoro september si posiziona in un periodo dell’anno strategico, in cui si registrano i numeri più significativi nelle vendite per la prossimità delle festività natalizie e dei festeggiamenti di fine anno.
“Si tratta di un evento – ha confermato Matteo Marzotto, Presidente di Fiera di
Vicenza spa – che richiama gli operatori di tutto il mondo che, numeri alla mano, continuano ad apprezzare questo appuntamento, che è strategico a livello internazionale per favorire la domanda con l’offerta. Noi mettiamo a disposizione i nostri otto padiglioni, che registrano da diverse edizioni il sold-out, con una suddivisione innovativa e avvenieristica”.
Il salone internazionale arriva però in un momento di difficoltà a livello globale per il comparto.
In questi cinque giorni i protagonisti del comparto avranno l’occasione di
Incontrarsi e scegliere tra le collezioni più trendy di gioielleria e oreficeria, conoscere le ultime creazioni e innovazioni proposte, ma anche avere anticipazioni sulle nuove tendenze del design.