Cosenza: bando “Nuove Imprese”

camera-commercio-cosenzo

Dal 14 settembre fino al 14 ottobre 2016 si potrà presentare la domanda per i contributi a fondo perduto. Incentivi particolari a imprese femminili, giovanili e start-up

Il Bando Nuove Imprese prevede contributi per rimborsare le spese sostenute per aprire nuove imprese nella città e nella provincia di Cosenza.
La Camera di Commercio territoriale mette a disposizione 500.000 euro come contributo a fondo perduto (cioè non restituibile). Si tratta di un’azione rivolta alle aspiranti nuove imprenditrici e imprenditori. Infatti la maggior percentuale di contributo verrà data proprio alle imprese femminili e giovanili e alle nuove Start-up innovative.

Scopo dell’iniziativa è favorire la ripresa dell’occupazione femminile e giovanile. Di conseguenza, le aspiranti imprenditrici e gli aspiranti imprenditori possono avviare la propria impresa in qualsiasi settore, l’unico obbligo ovviamente è quello di non essere già iscritti al registro delle imprese ma di iscriversi a seguito della concessione del bando, proprio per poter ottenere la liquidazione del contributo stesso. Le costituende Start-up innovative dovranno iscriversi nell’apposita sezione del registro delle imprese dimostrando di possedere i requisiti della Legge sulle Start-up (L.221/2012) di cui abbiamo parlato spesso nei nostri articoli.

Per partecipare al bando bisogna presentare un progetto imprenditoriale che preveda investimenti coerenti con l’attività. L’invio delle domande dovrà essere fatto telematicamente e pertanto si allega la guida illustrativa, oltre all’informativa del bando. Per ulteriori informazioni (qui la scheda per presentare le domande) si possono ottenere alla seguente pagina internet della Camera di commercio di Cosenza.

(D.M.)