Trovare lavoro con Prysmian “Build the future”

foto-build-future-prysmian

Si apre la sesta edizione di ”Build the future”, il programma internazionale di recruitment di Prysmian Group, leader mondiale nel settore dei cavi e sistemi per l’energia e le telecomunicazioni

Obiettivo di “Build the future” è individuare e formare giovani neolaureati che vogliano diventare i professionisti del futuro. In Italia e nel mondo si cercano 40 neolaureati in economia, ingegneria, fisica, chimica e matematica.

Ecco alcune delle richieste per partecipare al progetto “Build the future”: i candidati devono avere un forte spirito di imprenditorialità, devono essere interessati e predisposti al cambiamento, capaci di lavorare in team con doti di leadership, e avere forte interesse e motivazione verso esperienze internazionali.

Ma come funziona il percorso “Build the future”? I giovani selezionati seguiranno inizialmente una prima di formazione presso l’headquarter Prysmian di Milano in partnership con SDA Bocconi. A seguire i neolaureati affronteranno un anno di job rotation nel Paese di provenienza (ricerca, operations e vendite) e due anni all’estero.
Valorizzazione delle risorse e programmi di recruitment e formazione si confermano una componente fondamentale nel processo di crescita del Gruppo, che vede nei promettenti giovani di oggi una preziosissima risorsa per il futuro dell’azienda. In questo senso Build the future, giunto ormai alla sua sesta edizione, rappresenta un esempio concreto della strategia del Gruppo, che crede fortemente nel vantaggio competitivo che deriva dal talento delle proprie persone” afferma Fabrizio Rutschmann, responsabile Risorse Umane e Organizzazione.

Dopo i primi tre anni, ai giovani coinvolti dal progetto “Build the future” saranno attribuiti ruoli di junior management o di figure specialiste in ambito tecnico, nel Paese di origine o all’estero, in base a criteri meritocratici basati su valutazioni della performance, attitudini personali, risultati conseguiti ed esigenze aziendali.
La ricerca per i 40 giovani neolaureati è aperta fino a metà novembre, mentre l’inserimento in azienda è previsto entro il primo trimestre 2017. Leggi i dettagli per candidarti!

(A.F.)