Emilia Romagna, 15 milioni di euro per gli investimenti delle imprese

foto-regione-emilia-romagna

Interessate le imprese turistiche, commerciali e culturali che vogliano innovare

Un bando da quasi 15 milioni di euro provenienti da finanziamenti europei finalizzato alla promozione e all’accrescimento dell’attrattività turistica e culturale e della domanda di fruizione del territorio, tramite la riqualificazione innovativa delle imprese turistiche, commerciali e culturali e l’offerta di nuovi servizi e/o prodotti innovativi.

Progetti ammissibili

  • Misura A: progetti innovativi per la valorizzazione del settore ricettivo;
  • Misura B: progetti innovativi per la valorizzazione del settore del commercio e dei pubblici esercizi;
  • Misura C: progetti innovativi per la valorizzazione degli attrattori culturali del settore cinematografico, teatrale, musicale e artistico del territorio dell’Emilia-Romagna e per la creazione di nuovi musei d’impresa.

Presentazione domanda

La trasmissione delle domande di contributo dovrà essere effettuata esclusivamente per via telematica, tramite l’applicazione web Sfinge 2020, dalle ore 10.00 del giorno 10 gennaio 2017 alle ore 17.00 del giorno 28 febbraio 2017.
Ai fini della verifica del rispetto del termine di presentazione della domanda farà fede la data d’invio registrata dall’applicativo web Sfinge 2020.

“Esprimiamo soddisfazione per un intervento regionale che mette al centro il sostegno ai processi di innovazione nelle imprese del Terziario”, questo il commento del Presidente di Confcommercio Emilia Romagna, Enrico Postacchini dopo la presentazione della misura da parte del Presidente della Regione Stefano Bonaccini e degli Assessori Andrea Corsini e Massimo Mezzetti.
“Si tratta di un intervento che abbiamo fortemente voluto, pensato sulle esigenze delle Piccole e Medie Imprese del Commercio, del Turismo e del settore culturale”, prosegue Postacchini per poi concludere dando atto quindi alla giunta di aver saputo cogliere queste esigenze e di aver maturato, anche insieme alla Confcommercio regionale, un provvedimento che possa effettivamente contribuire al rafforzamento dei settori rappresentati, per lo sviluppo dell’economia e del lavoro dell’Emilia Romagna.

Per informazioni rivolgersi allo sportello imprese dal lunedì al venerdì, ore 9.30-13.00, tel. 848800258 oppure via e-mail: infoporfesr@regione.emilia-romagna.it
Clicca qui per scaricare il bando

S.S.