25ª Convention Mondiale delle Camere di Commercio italiane all’estero

foto-camere-commercio

A Riva del Garda dal 22 al 25 ottobre torna la Convention Mondiale

Fissato dal 22 al 25 ottobre prossimo la Convention Mondiale delle Camere di Commercio italiane all’estero, organizzata dalle Camere di commercio di Trento, di Bolzano e da Assocamerestero, l’associazione delle Camere di commercio italiane all’estero, in collaborazione con Unioncamere.
Si tratta di un’iniziativa che, oltre alle riunioni operative tra i delegati delle circa 70 Camere di commercio italiane all’estero presenti, prevede un’intensa attività convegnistica su temi di carattere mondiale e incontri individuali che le imprese potranno fissare con i delegati esteri per approfondire e chiarire aspetti legati alla propria attività internazionale.
“Istituzioni come le Camere di commercio italiane all’estero sostengono le imprese nella loro internazionalizzazione. In Alto Adige abbiamo una buona base con l’EOS, adesso IDM, l’azienda di servizi per le imprese della Provincia di Bolzano e della Camera di commercio. Grazie anche a condizioni quadro favorevoli, siamo riusciti a rafforzare la posizione delle nostre imprese sui mercati internazionali, come ci confermano gli ultimi dati sulle esportazioni”, informa il Presidente della Provincia di Bolzano e Assessore all’economia, Arno Kompatscher.
L’evento è articolato in più giornate e due sono gli appuntamenti aperti al pubblico. Lunedì, 24 ottobre, si terrà il convegno “Il ruolo delle reti nella promozione del made in Italy”, argomento che aprirà due sessioni di approfondimento, moderate da Sebastiano Barisoni, Vicedirettore esecutivo di Radio 24.
“Nella prima sessione si analizzeranno le sfide che il sistema delle imprese deve affrontare nei campi del digitale, dell’innovazione e dell’internazionalizzazione. Nella seconda sessione, si parlerà di come i territori, con le loro identità marcate e la parallela necessità di fare rete, possano innescare processi di sviluppo internazionale in un mercato sempre più esigente e globalizzato”, spiega il Presidente della Camera di Commercio di Trento, Giovanni Bort.
Martedì 25 ottobre si terranno incontri one to one tra le imprese partecipanti e seminari su mercati strategici.
“Gli incontri rappresentano un’opportunità per costruire un network di esperti e contatti in Paesi strategici per lo sviluppo della propria azienda. IDM Alto Adige organizza un transfer per le imprese che desiderano partecipare agli eventi a Riva del Garda. Colgo l’occasione per rinnovare l’invito alle imprese interessate a consultare il programma della manifestazione e iscriversi agli eventi di loro interesse. La partecipazione è gratuita”, informa il Presidente della Camera di commercio di Bolzano, Michl Ebner.
“Le Camere italiane all’estero, come soggetti di mercato radicati sul territorio, contribuiscono con il sistema camerale italiano, a creare ponti di collegamento per le PMI al di fuori dei confini nazionali: solo negli ultimi cinque anni, in occasione della nostra Convention annuale, le Camere hanno incontrato più di 800 imprese per un totale di oltre 4mila incontri one to one, a testimonianza di come le aziende richiedano e riconoscano nel nostro network un riferimento qualificato per individuare i migliori interlocutori con cui strutturare partnership internazionali stabili e durature”, afferma Federico Donato, Vicepresidente di Assocamerestero.
Il link diretto per iscriversi ai singoli eventi