Musica, concorso “In coro con il Roma Art Meeting”

musica

Nell’ambito del Roma Art Meeting nasce il concorso “In coro con il Roma Art Meeting”. Iscrizioni aperte fino al 31 ottobre 2016

Il Roma Art Meeting e l’Ente Culturale “Incontrare l’arte di Santa Cecilia  bandiscono il primo concorso canoro nazionale riservato a cori.

Le prove di selezione e la finale si terranno al teatro SGM di Roma il 9 e 10 dicembre 2016. Finalissima già fissata per la sera del 10 dicembre. Se appartenete a un coro, leggete qui i requisiti per partecipare.

I gruppi dovranno essere composti almeno da 10 persone. Non è stabilito invece un limite massimo di componenti. Eta minima dei partecipanti: 14 anni. E’ possibile presentare brani che prevedano anche l’esibizione di cantanti solisti. Per iscriversi al concorso è necessario indicare due brani, uno dei quali abbia per tema il Natale o la pace.

Non è possibile presentare brani inediti, mentre si potrà cantare anche in lingue diverse dall’italiano. L’organizzazione indica nel bando che si ritiene preferibile l’esibizione con accompagnamento musicale dal vivo (per esempio con un pianoforte e un pianista, messi a disposizione proprio dagli enti organizzatori), ma è comunque possibile esibirsi anche con una base in mp3. Non è ammesso il playback.

Ecco la filosofia di questo concorso: “Il Concorso ha l’obiettivo di creare un momento di incontro e di confronto all’insegna del bel canto e del divertimento. La gara, pur necessaria, non vuole essere fine a se stessa, ma è indirizzata al miglioramento ed alla crescita che solo il momento competitivo può assicurare. La presenza del pubblico contribuirà a creare la giusta tensione e la perfetta miscela del talento di ognuno dei partecipanti” fanno sapere dall’organizzazione del concorso.

I premi previsti sono una targa, l’organizzazione di un concerto e la pubblicazione di un video online per il primo coro classificato e una targa e la pubblicazione di un video online per il secondo e terzo classificato.

L’iscrizione è completamente gratuita e dovrà avvenire entro e non oltre il 31 ottobre 2016. Qui il bando.

(A.F.)