EUDONNA Magazine

sextante-edizioni

Periodico trimestrale di cultura, arte, natura, turismo, sociale e associazionismo a carattere femminile. Aut. trib. di Roma N.174 del 26 settembre 2016 – Edito da Il Sextante di Mariapia Ciaghi

“Lavorare per la cultura delle donne con donne di cultura”. È l’obiettivo di Eudonna Magazine, la nuova pubblicazione in circolazione a partire dal 20 dicembre.
La rivista ha le stesse caratteristiche dell’Eco delle Dolomiti, il semestrale multilingue che la direttrice ed editrice Mariapia Ciaghi è riuscita a distribuire oltre i confini europei raggiungendo anche il Brasile, la Cina e la Russia e che ha riscosso notevoli apprezzamenti in campo internazionale.

La rivista, di 56 pagine a colori in pregevole ed elegante edizione grafica, mira a una distribuzione non solo nazionale e a breve si prevede anche la versione spagnola e inglese per valicare i confini. La copertina del 1º numero realizzata dall’artista Fulvio Bernardini rivisita, secondo i principi del Movimento Eudonna, il celebre manifesto del pittore Alfons Mucha realizzato nel 1897 nel quale è ritratta Sarah Bernhardt,considerata una delle più grandi attrici teatrali del XIX°secolo.

La donna rappresentata è in procinto di riscrivere le regole all’interno di un Europarlamento raffigurato con dei puntini. Al centro la O innalzata al vertice, “entra” e si fonde in un Parlamento stilizzato che è anche un ventaglio. Il ventaglio è femminile.
Si tratta di una iniziativa che, secondo Mariapia Ciaghi, editrice e direttrice della nuova testata, ha alle spalle un lungo percorso progettuale. La sua realizzazione però è stata possibile solo adesso con l’incontro delle esperienze umane e professionali di donne dei diversi settori che, riunite anche nel Movimento Eudonna (www.eudonna.it) presieduto da Giovanna Sorbelli, hanno dialogato tra loro e messo a confronto le proprie idee. Donne che hanno saputo ascoltare l’Eco interiore grazie alla loro capacità di sentire.
All’interno del nuovo trimestrale è stata predisposta una sezione titolata ” Genealogie femminili”, come adesione al progetto internazionale promosso dal gruppo di ricerca “Escritoras y Escrituras” diretto da Mercedes Arriaga, docente di filologia integrata all’Università di Siviglia e presidente dell’Associazione Benilde, che ha come obiettivo il recupero del patrimonio culturale europeo delle genealogie femminili, per portare alla luce la vita e il lavoro delle donne che hanno contribuito nel campo della cultura,dello sport e della scienza, ma anche nell’ambito della politica e del sociale.
Spesso la Storia non raccoglie né i nomi né i contributi di queste donne impedendo, di fatto, l’identificazione delle cittadine attuali con modelli di pensiero femminile realmente esistiti; la mancanza di una identità storica per le donne si traduce, come viene messo in evidenza da diversi studi specifici, nella mancanza di potere e in una scarsa partecipazione attiva negli esercizi di cittadinanza .
Nella rivista si incontrano firme importanti del giornalismo italiano ma anche spagnolo, che hanno creduto fin dall’inizio alla riuscita di questo progetto editoriale. Sfogliando la rivista appare subito all’occhio l’efficacia dello scatto d’autore, il contributo di artisti/e nazionali e internazionali a illustrazione dei testi e la narrativa della foto d’archivio.

Il prezzo di copertina è di 6 euro.
Abbonamento annuale 4 numeri 22 euro

Per maggiori informazioni e per prenotare le copie del numero in uscita:
info@ilsextante.net

Contenuto pubbliredazionale