Premiazione del progetto “EducoSportivo Multidisciplinare”

educo-amore

“Educosportivo Multidisciplinare”: premiazione il 27 febbraio, dalle 9.30 alle 12, al Palazzo della Provincia “Antonio Gramsci” di Frosinone, nel Salone di Rappresentanza. Evento organizzato dall’Associazione il Mosaico

Nella mattinata verranno consegnati, anche, i premi agli alunni, che vedranno legittimare il loro impegno espresso sui banchi di scuola nel produrre opere per il concorso letterario ed artistico per il progetto EducoSportivo Multidisciplinare giunto alla IV Edizione .

La tematica del concorso è stato il “Rispetto Reciproco” argomento portato avanti da anni, con attività multidisciplinari, enfatizzata dall’inno mondiale del “Rosso Come… Passione Amore Vita”, metafora condivisa non solo sul territorio nazionale ma da organismi internazionali per sensibilizzare, sedimentare, educare al Rispetto verso se stessi e verso l’altro, sia sui campi da gioco che nella vita.

Un momento di riflessione per gli alunni di ogni ordine e grado nel credere in se stessi e nel loro intelletto e nella sana condivisione, essere di supporto a chi ne ha bisogno, dare spazio alle loro passioni sane se condivise arricchiscono la vita, generando quella fiducia per guardare al futuro come una meravigliosa conquista, che fonda su principi indissolubili e solidi quali il “Rispetto Reciproco”, esercitato ed espresso in qualunque momento e contesto in onore del proprio decoro e rispettabilità.

Le premiazioni del Concorso Letterario e Artistico del “Rosso Come…Espressione d’Amore” interesseranno gli alunni di ogni ordine e grado appartenenti agli istituti di Ferentino, Frosinone, Fumone, Morolo, Patrica.

Le Benemerenze del “il Gheriglio d’Oro” sono rivolte ai seguenti candidati che si sono distinti per il loro lodevole impegno, nel rispetto, aiuto, decoro ed accrescimento per la collettività sono:

  • Don Aniello Manganiello (Napoli)
  • Bruno Giorgi (Ferentino)
  • Maurizio Stirpe (Frosinone)
  • Roberto Sarra (Alatri)

Riconoscimento del “Diamo un Gesto d’Amore” rivolto a coloro che hanno donato con passione e solidarietà

  • Egidio Reali della Reali Tours (Frosinone)
  • Rolando Corsi della Corsi e Pampanelli (Roma)

Condividi