Gran Premio della Liberazione Pink

gp pink liberazione 25 aprile ciclismo

Martedì 25 aprile a Roma torna il Gran Premio della Liberazione Pink. Grande attesa tra i ciclisti e appassionati di questo spettacolare, benefico popolare sport, in occasione della “ II ^ Edizione della prestigiosa Corsa in rosa primavera riservata alla più affermate donne elitè nello scenario mondiale di questa vivace e agguerrita categoria agonistica federale

La gara è riservata alle donne elite, è inserita nel calendario internazionale dell’Unione Ciclistica Internazionale e nasce dal desiderio di Cicli Lazzaretti di celebrare la festa della Liberazione a Roma con un corsa tutta al femminile. Un doppio significato dunque per questa corsa che alla prima edizione ha suscitato forte entusiasmo per l’emozione che nasce pedalando al cospetto di uno scenario magnifico come quello della Roma Imperiale.

La Liberazione è donna, dunque, come sottolinea Mario Carbutti, presidente del comitato organizzatore: “Ci sembra utilissimo ricordare che nella Liberazione d’Italia le donne hanno avuto un ruolo altrettanto determinate. Le donne hanno nascosto i partigiani ed hanno dato un contributo fondamentale alla Resistenza. E’ giusto ricordarlo anche in occasione di un evento sportivo come il GP della Liberazione Pink”.