Orii del Lazio – XXIV Concorso Regionale per i capolavori del gusto

olio

Si è svolta a Roma, nel Tempio di Adriano, la cerimonia ufficiale di premiazione dei vincitori di “Orii del Lazio – Capolavori del gusto”, XXIV concorso regionale per i migliori olii extravergine di oliva. Il concorso, promosso da Unioncamere Lazio, rivolge una attenzione particolare alla filiera olivicola con una serie di iniziative a supporto delle imprese del settore

Pietro Abate, Segretario generale di Unioncamere Lazio, sottolinea l’importanza che ha avuto negli ultimi anni il concorso regionale per la valorizzazione nelle produzioni olivicole laziali in una annata che ha registrato un calo produttivo malgrado il buon livello qualitativo.
Ottantamila ettari coltivati a olive e quattro DOP dai diversi territori, sono elementi, dichiara Lorenzo Tagliavanti, Presidente di Unioncamere Lazio, che danno un’idea della rilevanza degli oli extravergine all’interno delle nostre eccellenze agro-alimentari. Ai lavori hanno preso parte diversi rappresentanti delle associazioni di categoria di settore (Cia, Coldiretti, Confagricoltura), Antonio Paolini, giornalista enogastronomico, che hanno spiegato come la buona comunicazione sposta leve strategie commerciali di successo dove il territorio è protagonista.


Il Vice Presidente Vicario di Unioncamere Lazio, Vincenzo Regnini, ricorda che il sistema camerale laziale conferma il suo impegno e sostegno alla filiera. Infine, la partecipazione dell’Assessore all’Agricoltura della Regione Lazio, Carlo Hausmann, ha sottolineando la rilevanza del concorso nelle politiche di promozione la valorizzazione del prodotto, eccellenza regionale. Hausmann spiega inoltre che l’olio è il prodotto perfetto perché riunisce in sé tutti i fattori che connotano un prodotto di successo: l’originalità genetica (base varietale) il legame con il territorio, il ruolo dell’uomo ed il gusto cui si aggiunge il valore aggiunto nutrizionale.
Uno sguardo anche al mercato statunitense, che secondo le ultime indagini di settore si segnala come uno dei più promettenti per il nostro prodotto. Unioncamere Lazio, con il supporto tecnico di Agro Camera, costruirà per un gruppo di buyers e giornalisti di settore in occasione di una missione organizzata dall’Istituto del Commercio con l’estero. Un percorso di assaggio per spiegare i prodotti vincitori collegandoli ai territori di provenienza, attraverso l’illustrazione delle caratteristiche delle cultivar di ciascun disciplinare delle DOP della regione, attraverso i profumi dei migliori olii della categoria extravergine.
Nonostante le difficoltà dell’annata, 53 imprese hanno partecipato al concorso per un totale di 60 etichette, con una prevalenza di Latina con 18 prodotti in concorso, seguita da Viterbo con 15 prodotti, 10 da Rieti e altrettanti da Roma, e 7 da Frosinone. Ben 27 aziende hanno manifestato interesse a partecipare al concorso nazionale “Ercole Olivario” con 31 olii.
In concorso per la categoria extravergine di oliva hanno presentato la candidatura: Sabina DOP, Canino DOP, Tuscia DOP e Colline Pontine DOP. I premi, attribuiti ai primi due classificati per ognuna delle categorie in concorso (DOP ed extravergine) si articolano, sulla base del fruttato, in leggero, medio e intenso.
In occasione della cerimonia di premiazione, sono stati inoltre consegnati i premi:
• Il miglior olio biologico, ottenuto da aziende che utilizzano tecniche produttive a basso impatto ambientale e senza l’uso di prodotti chimici di sintesi;
• Il miglior olio monovarietale (ottenuto da un’unica varietà di olive);
• Il miglior olio ad alto tenore di polifenoli e tocoferoli;
• Il Premio Tonino Zelinotti per la migliore confezione, con l’obiettivo di valorizzare le caratteristiche di una bottiglia e soprattutto dell’etichetta.
• Il Premio Grandi Mercati viene attribuito all’olio per il cui lotto in concorso viene dichiarata una disponibilità pari almeno a 80 hl ritenuto di particolare interesse per i mercati nazionali ed esteri.

Infine quest’anno viene consegnato il Premio della Critica costituito da un gruppo di assaggio rappresentato da vari nomi del giornalismo di settore che si è riunito presso il Centro Servizi per i Prodotti Tipici e Tradizionali di Agro Camera per degustare gli olii presenti in finale, decretando quello migliore. I lavori si sono svolti nel Laboratorio Chimico Merceologico della Camera di Commercio di Roma organismo autorizzato a effettuare analisi chimico–fisiche ufficiali sui prodotti che rivendicano una denominazione di origine controllata o protetta, registrata in ambito comunitario (come gli oli a DOP).
Quest’anno 12 olii tra quelli che hanno ottenuto il punteggio organolettico più alto indipendentemente dalla categoria di fruttato, tra i 31 interessati alla competizione nazionale giunti alla finale del concorso nazionale “Ercole Olivario”. Pur mantenendo l’originale connotazione di selezione regionale per il Premio nazionale, il concorso “Orii del Lazio”, ha assunto sempre più prestigio e visibilità, un momento significativo per stimolare i produttori verso un percorso di crescita qualitativa, e per indirizzare i consumatori verso l’acquisto di oli extravergine di oliva di qualità del territorio.

Vincitori della XXIV edizione
EXTRAVERGINE

FRUTTATO INTENSO

1° Az. Agr. Biologica Quattrociocchi Americo Alatri FR Olio Quattrociocchi “Olivastro”
2° Az. Agr. Biologica Orsini Priverno LT Biologico Orsini

Menzione speciale Az. Agr. Tenuta Piscoianni Sonnino LT Tenuta Piscoianni Fruttato Intenso

FRUTTATO MEDIO

1° Az. Agr. Biologica Alessandro Scanavini Sabaudia LT Antiche Tenute Pontine
2° Az. Agr. laRiservaBio di De Rossi Anna Maria Tuscania VT Rivellino

FRUTTATO LEGGERO

1° Agricola Colfiorito 1974 s.r.l. Castel Madama RM Cocceio
2° Soc. Agr. Colli Etruschi Soc. Coop. Blera VT “Io Bio” Colli Etruschi

SABINA DOP
FRUTTATO MEDIO

1° DueNoveSei Az. Agr. di Prosseda Adolfo Moricone RM DueNoveSei
2° Az. Agr. Ceccarelli s.s. di Pierluigi Ceccarelli e C. Fara in Sabina RI Colle San Lorenzo

FRUTTATO LEGGERO

1° Az. Agr. di Angelo Pietraforte Montopoli di Sabina RI Az. Agr. di Angelo Pietraforte
2° Az. Agr. Magrini Luigi Torri in Sabina RI Colle Magrini

CANINO DOP
FRUTTATO INTENSO

1° Az. Agr. Laura De Parri Canino VT Cerrosughero Canino DOP
2° Oleificio Sociale Cooperativo di Canino Soc. Coop. Agr. Canino VT Canino DOP

FRUTTATO LEGGERO

1° Frantoio Oleario di Gentilucci Elvira e Papacchini Luigi s.n.c. Cellere VT Canino DOP
2° Frantoio Gentili s.r.l. Farnese VT Canino DOP

TUSCIA DOP
FRUTTATO MEDIO

1° Soc. Agr. Sciuga s.s. Montefiascone VT Il Molino Tuscia DOP
2° Soc. Agr. Colli Etruschi Soc. Coop. Blera VT EVO

COLLINE PONTINE DOP
FRUTTATO INTENSO

1° Az. Agr. Iannotta Lucia Sonnino LT Olio Iannotta
2° Az. Agr. Alfredo Cetrone Sonnino LT Cetrone Colline Pontine DOP

Menzioni speciali Az. Agr. Cosmo Di Russo Gaeta LT Don Pasquale
Az. Agr. Biologica Orsini Priverno LT Orsini Colline Pontine DOP

SEZIONE OLIO BIOLOGICO

1° Az. Agr. Biologica Quattrociocchi Americo Alatri FR Olio Quattrociocchi “Olivastro”

SEZIONE OLIO MONOVARIETALE

1° Az. Agr. Iannotta Lucia Sonnino LT Olio Iannotta

SEZIONE OLIO AD ALTO TENORE DI POLIFENOLI E TOCOFEROLI

1° Az. Agr. Alfredo Cetrone Sonnino LT Cetrone Colline Pontine DOP

MIGLIORE CONFEZIONE “PREMIO TONINO ZELINOTTI”

1° Soc. Agr. Sergio Delle Monache s.r.l. Vetralla VT Tamìa Gold

PREMIO “GRANDI MERCATI”

1° Az. Agr. Biologica Quattrociocchi Americo Alatri FR Olio Quattrociocchi “Olivastro”

PREMIO DELLA CRITICA

1° Az. Agr. Biologica Quattrociocchi Americo Alatri FR Olio Quattrociocchi “Olivastro”
1° Az. Agr. Iannotta Lucia Sonnino LT Olio Iannotta

ERCOLE OLIVARIO
EXTRA VERGINE

Az. Agr. Biologica Quattrociocchi Americo Alatri FR Olio Quattrociocchi “Olivastro”

Az. Agr. Alfredo Cetrone Sonnino LT Cetrone Intenso
Az. Agr. Biologica Orsini Priverno LT Biologico Orsini
Az. Agr. Cosmo Di Russo Gaeta LT Caieta
Az. Agr. Tenuta Piscoianni Sonnino LT Tenuta Piscoianni Fruttato Intenso
Francesco Saverio Biancheri Priverno LT Colle del Polverino

DOP

Az. Agr. Alfredo Cetrone
(Colline Pontine DOP) Sonnino LT Cetrone Colline Pontine DOP
Az. Agr. Biologica Orsini
(Colline Pontine DOP) Priverno LT Orsini Colline Pontine DOP
Az. Agr. Iannotta Lucia
(Colline Pontine DOP) Sonnino LT Olio Iannotta
Villa Pontina di Lucio Pontecorvi
(Colline Pontine DOP) Sonnino LT Villa Pontina

DueNoveSei Az. Agr. di Prosseda Adolfo
(Sabina DOP) Moricone RM DueNoveSei

Soc. Agr. Sciuga s.s.
(Tuscia DOP) Montefiascone VT Il Molino Tuscia DOP

Questo slideshow richiede JavaScript.