Speed MI Up: bando idee innovative aperto fino al 9 novembre

start-up

E’ aperto fino al 9 novembre il decimo bando di Speed MI Up, incubatore milanese. I vincitori accederanno a due anni di servizi ad alto valore aggiunto

Speed MI Up, incubatore di Università Bocconi e Camera di Commercio con la partecipazione del Comune di Milano, lancia il decimo bando, aperto fino al 9 novembre. A disposizione 15 posti per imprese dalle idee solide, innovative e potenzialmente internazionali. Il bando è disponibile all’indirizzo http://www.speedmiup.it.

I beneficiari sono aspiranti imprenditori e imprese attive da meno di 20 mesi. Saranno selezionati tramite curriculum vitae, elevator pitch (video di 3 minuti massimo), business plan. Gli startupper che supereranno la selezione potranno usufruire di servizi ad alto valore aggiunto, dalle attività di tutorship continuativa a servizi tecnici e di consulenza, oltre all’assistenza per l’accesso a finanziamenti.

Il decimo bando di Speed MI Up coincide con il lancio dello Startup Shop (https://startupshop.speedmiup.it/). Si tratta di un marketplace dove prodotti e servizi commercializzati dalle startup passate, presenti e future di Speed MI Up sono proposti a prezzo scontato. La piattaforma potrà essere usata anche per i test di mercato in ambito MVP (Minimum Viable Product).

Fra le storie di successo di Speed MI Up, lanciato nel 2013 e attualmente presente nelle sedi milanesi di Via Gobbi 5 e in Via Achille Papa 30, vi sono Orwell (studio specializzato in applicativi di realtà virtuale che ha realizzato tra le altre cose la Klimt VR Experience), One Tray (ceste brandizzabili per i controlli di sicurezza presenti nei principali aeroporti italiani), Cercaofficina.it (preventivi online per riparazioni auto, valutata 7 milione di euro), D1 Milano (orologi, oggi con sede a Dubai e una valutazione di 11,5 milioni di dollari). Ma anche Quattrocento, My Cooking Box, Diferente, Wash Out, Mind The Gum, Taskhunters.