Bandi Imprenditoria

Zona franca Sardegna, le agevolazioni 2020

Il MiSE ha pubblicato la circolare. Dal 17 marzo al 21 aprile si potranno inviare le domande per accedere alle agevolazioni. 4,9 milioni di euro per le micro e piccole imprese

 

Il Ministero dello Sviluppo economico ha pubblicato la circolare che definisce i criteri e le modalità per la presentazione delle domande di accesso alle agevolazioni, in favore delle micro e piccole imprese localizzate nella zona franca istituita nei comuni della Sardegna colpiti dall’alluvione del 18 e 19 novembre 2013.

Per le micro e piccole imprese che hanno subito danni nel territorio interessato dall’alluvione – censite dall’Ufficio del Commissario delegato –  sono state messe a disposizione risorse per circa 4,9 milioni di euro. Le domande potranno essere inviate a partire dalle ore 12 del 17 marzo 2020 e sino alle ore 12 del 21 aprile 2020.

Possono beneficiare dell’agevolazione, consistente in un contributo in conto capitale da fruire mediante compensazione tramite modello F24, le imprese di micro e piccola dimensione ubicate all’interno della zona franca, il cui perimetro è costituito dal territorio dei Comuni individuati nella tabella A allegata all’ordinanza del Commissario delegato per l’emergenza n. 16 del 10 dicembre 2013 e successive modifiche e integrazioni.

Per la concessione delle agevolazioni, riconosciute ai sensi e nei limiti del regolamento de minimis 1407/2013, sono disponibili 4.900.000,00, al netto degli oneri per la gestione dell’intervento.

La circolare, che alleghiamo, dà tutte le informazioni relative alla presentazione della domanda e ne definisce le modalità e i termini.

Zona franca Sardegna Circolare-direttoriale-5-febbraio-2020-n-30711

Potrebbe interessarti