Dalle Regioni Trentino Alto Adige

Welfare generativo di montagna al festival dell’economia

In occasione del Festival dell’Economia di Trento si terrà, a cura della Fondazione Franco Demarchi, una 3 giorni sul welfare generativo

Cos’è il welfare generativo
“Va superato un modello di welfare basato quasi esclusivamente su uno stato che raccoglie e distribuisce risorse tramite il sistema fiscale e i trasferimenti monetari. Serve un welfare che sia in grado di rigenerare le risorse (già) disponibili, responsabilizzando le persone che ricevono aiuto, al fine di aumentare il rendimento degli interventi delle politiche sociali a beneficio dell’intera collettività. Questa proposta culturale, lanciata dalla Fondazione Zancan nel Rapporto sulla lotta alla povertà 2012 e ripresa e approfondita nel Rapporto 2013, viene qualificata come Welfare generativo (WG)”. Così si legge sul sito dedicato a questa tematica (http://www.welfaregenerativo.it/) in relazione a un modello di welfare innovativo che sta suscitando sempre più interesse, tanto che all’appuntamento annuale dedicato ai nuovi modelli di economia, il Festival dell’Economia che si terrà a Trento dal 3 al 6 giugno (http://www.donnainaffari.it/2021/05/16mo-festival-delleconomia-di-trento/) ha previsto un evento parallelo in piazza per approfondirlo.

In occasione del festival dell’economia di Trento si parlerà anche di welfare generativo
Come abbiamo già comunicato, il tema dell’edizione 2021 del Festival dell’Economia di Trento è “Il ritorno dello Stato, imprese, comunità, istituzioni”; per stare in linea con questo argomento, la Fondazione Franco Demarchi dal 3 al 6 giugno porterà in piazza esperienze, testimonianze e progetti che parlano di comunità, territori montani e progettazione: un laboratorio a cielo aperto per discutere sul futuro che attende il welfare generativo e su quale sarà il delicato equilibrio fra Stato e Terzo Settore nello sviluppo futuro del territorio. Gli eventi si terranno, come lo scorso anno, in piazza S. Maria Maggiore, dove saranno allestite le mostre “Alla scoperta del welfare generativo: presentazione dei progetti di Welfare km zero”, “Nati per Leggere e per la Musica” e “Verso l’alt(r)o. Comunità accoglienti in cammino”. Tutti gli incontri si potranno seguire anche in diretta streaming sui canali Facebook e YouTube della Fondazione Demarchi. Per consultare il programma si può accedere alla pagina https://www.fdemarchi.it/ita/Centro-di-documentazione/News/La-Fondazione-al-Festival-dell-Economia-2021.

Un anticipo del programma sul welfare generativo
Si partirà il pomeriggio del 3 giugno con il presidente della Fondazione Franco Demarchi, Federico Samaden, che aprirà online il programma delle diverse iniziative, nella prima delle quali si parlerà di come costruire e gestire rapporti tra PA ed enti del terzo settore attraverso la co-progettazione. Nei diversi appuntamenti che si susseguiranno si parlerà di agricoltura sociale come presidio e sviluppo per le comunità montane, con la presentazione concreta di alcuni progetti di welfare a km zero; di teatro come strumento educativo;  di come riabitare la montagna ipotizzando nuovi sviluppi futuri tra spopolamento montano e nascita di nuove tipologie di residenzialità; dell’importanza della lettura e del canto nella relazione bambino-papà; di “Green Jobs”, il progetto sulle professioni della green economy e sulle competenze trasversali legate all’imprenditorialità; di welfare trentino nei progetti di cooperazione allo sviluppo.

Potrebbe interessarti