Imprese Sardegna: entro 27 dicembre i versamenti fiscali

Ministero-Economia

Imprese Sardegna: entro 27 dicembre i versamenti fiscali

Gli imprenditori della Sardegna colpiti dall’alluvione avevano avuto la sospensione dei versamenti tributari ma sabato 21 dicembre il Ministero dell’Economia ha reso noto che gli adempimenti e i versamenti sospesi vanno pagati entro pochissimi giorni, subito dopo Natale

Rete Imprese Italia: “dal fisco un pessimo regalo di Natale per le imprese sarde già messe in ginocchio dal nubifragio”.

 

Sarà impossibile rispettare questa scadenza, commenta Rete Imprese Italia, considerando che ci sono solo 6 giorni di tempo e per di più a cavallo delle festività natalizie.

Il Decreto del Ministro dell’Economia e delle Finanze, Fabrizio Saccomanni, prevede che la sospensione stabilita con il provvedimento del 30 novembre scorso si applichi anche ai soggetti residenti o aventi sede operativa nei territori individuati dalle ordinanze di dicembre del Commissario delegato per l’emergenza (che hanno ampliato l’elenco dei Comuni danneggiati rispetto a quelli inseriti nell’ordinanza del 22 novembre). Anche in questi casi i versamenti e gli adempimenti devono essere effettuati entro il 27 dicembre 2013, senza l’applicazione di interessi e sanzioni.
Gli intermediari per la riscossione devono versare le somme riscosse non oltre il 31 dicembre 2013.

Rete Imprese Italia chiede “un intervento urgente per prorogare la scadenza e, in alternativa, per evitare l’applicazione di sanzioni a  carico degli imprenditori così duramente colpiti dalla crisi economica e dalle conseguenze dell’alluvione e che non riusciranno ad adempiere al versamento dei tributi nei termini fissati dal Ministero dell’Economia”.