Bando per le imprese laziali di nuova costituzione

fondo-start-up

Bando per le imprese laziali di nuova costituzione

Pubblicato l’Avviso Pubblico relativo al “Fondo per prestiti partecipativi alle start-up”, con scadenza 31 gennaio 2015. Per far crescere l’economia regionale attraverso misure a sostegno delle giovani imprese

Il fondo prevede uno stanziamento complessivo pari a 10 milioni di euro. Sono contemplate agevolazioni sotto forma di finanziamento al tasso agevolato dell’1%. Le domande si potranno presentare dal “click day” 10 febbraio 2014.

 

Possono accedere alla misura prevista le imprese costituite da non più di 48 mesi nella forma di Società di capitali, con esclusione di quelle a socio unico, purché abbiano la loro sede operativa nel Lazio o che si impegnino a costituirne un’altra. 

I requisiti da possedere al momento della presentazione della domanda sono:

  • aver deliberato un aumento di Capitale sociale in modo che esso sia pari al prestito partecipativo richiesto;
  • partecipazione dei soci all’aumento di Capitale in misura pari al 25%;
  • annoverare all’interno della compagine societaria uno o più soggetti con adeguata esperienza nel business di riferimento, la cui partecipazione complessiva non sia inferiore al 20%.

L’ente promotore è Sviluppo Lazio, che per la valutazione procederà a nominare una Commissione indipendente, composta da esperti in possesso di riconosciuta esperienza in materia di valutazione di progetti d’investimenti innovativi. Alla Commissione sarà richiesto di valutare la sostenibilità economico-finanziaria dell’iniziativa, nonché la coerenza della compagine societaria (team imprenditoriale).

La scadenza del bando, che alleghiamo all’articolo, è fissata alla data del 31 gennaio 2015 e fino ad esaurimento delle risorse stanziate. Si precisa che dal 10 febbraio 2014 le imprese interessate potranno procedere all’invio telematico delle istanze.

Alleghiamo il bando, in formato pdf, all’articolo.

 

pdf Scarica il bando!