Porchettiamo: il Festival del cibo di strada

logo della manifestazione Porchettiamo
Questo week end si tiene l’ottava edizione di Porchettiamo, il festival delle porchette d’Italia. Dal 13 al 15 maggio 2016 a San Terenziano – Gualdo Cattaneo, in provincia di Perugia, si potranno abbinare le visite culturali dei borghi ai percorsi enogastronomici nel cuore della verde Umbria

di Daniela Molina, giornalista


“Porchettiamo” è uno dei principali festival d’Italia dedicati al cibo di strada, in particolare alla porchetta, cibo della tradizione umbra e non solo, dal momento che in questa occasione si potranno degustare le diverse ricette regionali con cui si prepara questo piatto di strada particolarmente succulento. Spezie e aromi usati e metodi di cottura variano infatti di territorio in territorio e se nei dintorni di Roma è famosa la porchetta di Ariccia, in quelli di Perugia è nota quella di Grutti.
Attraversando borghi e regioni, dunque, questo manicaretto che veniva preparato anche in epoca medievale,  appartiene alla storia gastronomica del nostro Paese e affonda le sue radici nella storia dei popoli.

A San Terenziano in questi giorni si potrà seguire un percorso enogastronico con soste quanto mai gustose, partendo dalla piazza delle porchette, cuore pulsante della manifestazione, al giardino della Rocca, che ospita “Porchettiamo and Friends”, si passa per il viale formato dagli stand di “In punta di Porchetta”, dove tra un assaggio di questo piatto tipico e quello dei suoi compagni più particolari (andiamo dal panino con l’orecchia marinata ai coglioni di mulo al cicotto di Grutti) ci si può accompagnare con un assaggio di birra artigianale locale (decine le varietà selezionate) o – neanche a dirlo – da un bicchiere di Sagrantino, visto che ci troviamo sulla via del vino Sagrantino e che Montefalco si trova a due passi. Non scordiamo infatti che Gualdo Cattaneo (di cui San Terenziano è una frazione) è situato in un punto strategico dal punto di vista paesaggistico, culturale, enogastronomico e turistico. Dalla sua Rocca possiamo ammirare un panorama a 360° e vedere Foligno, Spoleto, Montefalco appunto e tanti altri paesi che hanno reso questi luoghi rinomati anche all’estero.

Per saperne di più su questa particolare manifestazione di maggio “gustiamoci” il seguente video: