Concorso per 12 posti per la Scuola di formazione e ricerca Sefir

scuola-sefir

Concorso per 12 posti per la Scuola di formazione e ricerca Sefir

Potranno partecipare al concorso, che scade il 14 aprile 2014, giovani studiosi di ambito ingegneristico e scientifico (matematica, informatica, fisica, biologia, ecc.) in possesso di laurea magistrale o titoli equipollenti.

Il bando, per soli titoli, è relativo al tema dell’edizione 2014 della Scuola: “aspetti pluridisciplinari delle dinamiche di relazione multi-agente”. La Scuola si terrà dal 15 al 18 giugno 2014 a Perugia ed è organizzata dall’Istituto superiore di scienze religiose Ecclesia Mater in collaborazione con il Servizio nazionale per il Progetto culturale della CEI (Conferenza Episcopale Italiana) d’intesa con la diocesi di Perugia.

 

I vincitori del bando che alleghiamo all’articolo insieme con il programma e il modulo di partecipazione, godranno di vitto e alloggio gratuiti e di rimborso delle spese di viaggio (fino a 200 euro). Un compenso di 400 euro sarà erogato a coloro che – previa accettazione dei direttori della scuola – presenteranno un poster sui propri interessi di ricerca scientifica.

Il tema “le dinamiche di relazione multi-agente”, cioè tra più attori, sarà approfondito dal punto di vista ingegneristico, biologico e sociologico in quanto la Scuola è relativa all’area di ricerca multidisciplinare. Gli agenti presi in considerazione potranno essere persone singole o corpi sociali, individui sani o malati, macchine poste in relazione con altre macchine o con soggetti umani, ecc.

La scuola prevede quattro laboratori di mezza giornata ciascuno per affrontare i sotto-temi correlati e due poster session. L’ultimo giorno avrà luogo una tavola rotonda dedicata alla riflessione filosofica e teologica delle dinamiche di  relazione.

La Scuola SEFIR – Scienza e fede sull’interpretazione del reale è diretta da Giandomenico Boffi (ordinario di Algebra, Univ. Studi Internazionali di Roma), direttore di SEFIR, e Carlo Cirotto (ordinario di Anatomia comparata e citologia, Università di Perugia). 

I docenti e coordinatori dei laboratori sono: 

  • Sergio Barbarossa (ordinario di Telecomunicazioni, Sapienza Università di Roma, laboratorio su Le possibilità tecniche di relazione oggi; 
  • Giovanni Iacovitti (ordinario di Telecomunicazioni, Sapienza Università di Roma) laboratorio su Le relazioni tra esseri umani e macchine; 
  • Flavio Keller (ordinario di Fisiologia, Università Campus Biomedico, Roma) laboratorio su Le relazioni individuali tra esseri umani;
  • Sergio Belardinelli (ordinario di Sociologia dei processi culturali e comunicativi, Università di Bologna) laboratorio su Le relazioni sociali tra esseri umani.

La tavola rotonda finale invece avrà come relatori Piero Coda, ordinario di Teologia sistematica, Istituto Universitario Sophia, Incisa in Val d’Arno e Massimo Donà, ordinario di Filosofia teoretica, Università Vita–Salute San Raffaele, Milano.

 

La domanda di partecipazione va inviata a sefirarea@gmail.com (con oggetto del messaggio: scuola di Perugia). Al modulo va allegato il curriculum vitae, comprensivo di tutti i titoli ritenuti utili ai fini della selezione, nonché un sunto dell’eventuale poster che si intende presentare.

Alla fine della scuola sarà rilasciato un Attestato di partecipazione con la descrizione dei contenuti trattati e la firma dei direttori.

pdf Scarica la modulistica!